La terapia di stimolazione vagale (VNS) non invasiva di electroCore contro la cefalea in eviden

9 Dicembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

La terapia di stimolazione vagale (VNS) non invasiva di electroCore contro la cefalea in evidenza durante il recente Annual Scottsdale Headache Symposium dell’American Headache Society (AHS) e il 17esimo meeting annuale della North American Neuromodulation Society (NANS) La terapia di stimolazione vagale non invasiva di electroCore per la prevenzione e il trattamento della cefalea a grappolo e dell’emicrania è stata oggetto di discussione durante l’AHS Annual Scottsdale Headache Symposium (svoltosi dal 21 al 24 novembre) e del meeting di NANS di questo fine settimana (5-8 dicembre). In entrambi gli incontri la presentazione ha suscitato un notevole interesse. Il programma di studi clinici gammaCore, inclusi due studi clinici in aperto già conclusi e 4 studi clinici randomizzati tuttora in corso, è stato oggetto di discussione in due presentazioni nel corso dei due eventi. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Vane Percy & RobertsSimon VanePercy+44(0)1737821890simon@vanepercy.com