LA RIDUZIONE DELLA SPESA PARTE DAL VOIP

26 Febbraio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 26 feb – Presto il ministero dell’Ambiente introdurrà in via sperimentale nei suoi uffici l’utilizzo del Voip, la tecnologia che consente di telefonare attraverso internet a prezzi stracciati. Ad annunciarlo è lo stesso ministro Alfonso Pecoraro Scanio, che giudica questa misura “un primo passo per dare immediata attuazione al punto 7 intitolato ‘riduzione della spesa pubblica’, contenuto nei dodici impegni programmatici predisposti dal presidente Prodi”. “Questo provvedimento, se esteso a tutta la Pubblica Amministrazione, consentirebbe un risparmio di milioni di euro – spiega -, fondi che potrebbero essere così investiti in progetti per l’ambiente, l’innovazione ed i giovani. Questa misura consentirà anche ai cittadini di potersi mettere in contatto con gli uffici della Pubblica Amministrazione senza pagare la telefonata”. “Per il solo ministero dell’Ambiente e le sue strutture collegate – conclude Pecoraro Scanio – il risparmio annuo sarebbe pari a centinaia di migliaia di euro”.