La Jupiter va verso l’IPO

18 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La Jupiter Investment Management Holdings sta pianificando un’IPO del valore di 220 milioni di sterline. Il gestore di fondi intende così quotarsi al London Stock Exchange il mese prossimo. L’operazione sancirà la riduzione della quota in mano all’azionista di minoranza, la società di private equity TA Associates, che cederà parte delle proprie azioni. Una scelta coraggiosa per la Jupiter, dopo la debacle di un altro grande gestore di fondi, Gartmore Group, quotato sul mercato inglese da alcuni mesi. JPMorgan Cazenove e Bank of America Merrill Lynch, assieme a Numis, si occuperanno della vendita delle azioni.