La Fed di New York lancia il primo progetto di CBDC wholesale

10 Novembre 2022, di Gianmarco Carriol

La Federal Reserve sta muovendo i primi passi per rendere i pagamenti transfrontalieri più veloci e sicuri. La Fed di New York infatti sta sviluppando un quadro per una potenziale valuta digitale della banca centrale (CBDC) wholesale ed esplorando le scelte di design, ha affermato venerdì il New York Innovation Center (NYIC). Prima però vediamo cosa sono le CBDC.

Cosa sono le CBDC?

Le valute digitali della banca centrale sono token digitali, simili alle criptovalute, emessi da una banca centrale ancorati al valore della valuta fiat di quel paese.

L’obiettivo principale delle CBDC è fornire alle aziende e ai consumatori privacy, trasferibilità, convenienza, accessibilità e sicurezza finanziaria. Le CBDC potrebbero anche ridurre la manutenzione richiesta da un complesso sistema finanziari e i costi delle transazioni transfrontaliere, oltre che fornire a coloro che attualmente utilizzano metodi di trasferimento di denaro alternativi opzioni a basso costo. Le valute digitali delle banche centrali ridurrebbero anche i rischi dell’utilizzo delle valute digitali nella loro forma attuale. Le criptovalute sono altamente volatili, con il loro valore costantemente fluttuante.

Esistono due tipi di CBDC: whoelsale e retail. Le prime sono utilizzate principalmente dalle istituzioni finanziarie. Le CBDC retail sono utilizzate da consumatori e aziende, proprio come le forme fisiche di valuta.

Risultati del Project Cedar

Il progetto di ricerca, chiamato Project Cedar, ha reso noti la scorsa settimana i risultati della sua prima fase. Si è trattato di un esperimento di 12 settimane per testare come la blockchain e la tecnologia dei registri distribuiti (DLT) potrebbero migliorare i pagamenti transfrontalieri wholesale.

I risultati della prima fase mostrano che blockchain e DLT hanno consentito di completare gli accordi in valuta estera in meno di dieci secondi, ha affermato il NYIC, mostrando casi d’uso potenzialmente rivoluzionari per le CBDC nel mondo reale. “Attualmente, le transazioni transfrontaliere funzionano bene, ma ci sono opportunità di miglioramento”, ha affermato il NYIC nel suo rapporto. “In generale, ci vogliono circa due giorni per regolare una transazione spot di cambio”.

Sicurezza, velocità, interoperabilità e progettazione del libro mastro sono aree chiave di interesse per la ricerca. Poiché le transazioni spot in valuta estera spesso coinvolgono più controparti, Project Cedar ha scelto di utilizzare più libri mastri per le transazioni anziché un unico libro mastro con più nodi.

Project Cedar cerca di indagare su diversi problemi riscontrati con Fed Now, il servizio di pagamento al dettaglio interno della banca centrale che dovrebbe essere lanciato nel 2023, ha affermato il NYIC.

Il primo progetto in assoluto della NYIC

Lanciato nel novembre 2021, il NYIC è uno sforzo di collaborazione tra il consiglio di amministrazione della Fed, la NY Fed e il Bank for International Settlements Innovation Hub. Il suo scopo è costruire “nuovi prodotti e servizi di tecnologia finanziaria per la comunità delle banche centrali”, ha affermato la Fed di New York quando il gruppo è stato lanciato. Le CBDC all’ingrosso, a differenza delle loro controparti al dettaglio, sono utilizzate principalmente da istituzioni finanziarie e banche internazionali.

“Le CBDC all’ingrosso hanno il potenziale per semplificare le operazioni post-negoziazione dei token di sicurezza attraverso la fulminea consegna dei pagamenti, aumentando così l’efficienza del mercato per diverse classi di attività”, ha affermato Benoit Sureau di PwC France e Maghreb financial services risk.

La notizia del successo iniziale di Project Cedar arriva quando l’interesse per le CBDC aumenta a livello internazionale, in particolare per i progetti di vendita al dettaglio. La Cina è diventata la prima grande economia a realizzare una CBDC al dettaglio nel 2020 con lo yuan digitale, disponibile in 23 città in tutto il paese dal settembre scorso. I primi risultati di Project Cedar, sebbene promettenti, non implicano che la Fed abbia deciso se emettere o meno una CBDC wholesale o retail.