La ExxonMobil costruisce un impianto commerciale dimostrativo per l’estrazione di anidride carb

6 Maggio 2008, di Redazione Wall Street Italia

La ExxonMobil ha annunciato quest’oggi di aver destinato più di 100 milioni di dollari allo sviluppo e al collaudo di una tecnologia per il trattamento di gas naturale di qualità superiore che potrebbe rendere più convenienti la cattura e la conservazione del gas naturale oltre a ridurre in misura significativa le emissioni dei gas ad effetto serra.

La società intende costruire un impianto commerciale dimostrativo nei pressi di LaBarge, Wyoming, dove prevede di usare la propria tecnologia Controlled Freeze Zone(TM), altrimenti nota come tecnologia CFZ(TM). La tecnologia CFZ(TM) consiste in un processo di separazione criogenica monofase che induce il congelamento e quindi lo scioglimento dell’anidride carbonica ed elimina altri componenti, quali il solfuro d’idrogeno che è rinvenibile nei cosiddetti gas acidi.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

ExxonMobilRelazioni con i media, +1-972-444-1107