LA CASTA VISTA DALLA FLORIDA

19 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – New York, 19 giu – “La Casta”, il libro scritto da Sergio Rizzo e Gian Antonio Stella, che da quando è uscito, a maggio, ha già venduto 465 mila copie, finisce anche sul St. Petersburg Times, moto quotidiano della città della Florida, terreno importante per numerose battaglie politiche presidenziali: “Il bestseller mette in luce un’atmosfera che molti paragonano a quella degli anni ’90, con lo scandalo di Mani Pulite, costato caro a buona parte della classe politica di quel periodo. Il libro è un duro colpo alla credibilità dei politici, proprio in un momento in cui il governo sta chiedendo ulteriori sacrifici ai cittadini per il bene del Paese. Inoltre, molti italiani, sono ormai profondamente disillusi, a causa soprattutto degli scandali e dell’ astio tra il primo ministro, Romano Prodi e il leader dell’ opposizione, il conservatore Silvio Berlusconi”. Il quotidiano statunitense spiega che “La Casta” “mette in evidenza con sarcasmo alcuni esempi di discutibili comportamenti tenuti dai funzionari pubblici: legislatori che accumulano pacchi di soldi dello Stato; un palazzo presidenziale che costa quattro volte più di Buckingham Palace; un ministero della giustizia che assume un pescivendolo, come consulente nelle costruzioni di prigioni. Questa è l’Italia, un Paese non di certo famoso per la probità della sua classe politica, secondo il bestseller che parla di un dilagante abuso d’ufficio e di un’elite affamata di potere che tracanna i soldi dei contribuenti come fossero bottiglie di Chianti”.