Mercati

La AlanBridge porta il MMOFPS Operation7 in Europa: Il collaudo finale partirà all’inizio di ap

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

La AlanBridge GmbH pubblicherà prossimamente in Europa il gioco MMOFPS Operation7, che è già stato lanciato con successo in Asia e negli USA. Il collaudo finale del gioco online partirà il 1° aprile 2009, e la data in cui quest’ultimo verrà messo in commercio verrà comunicata il 1° maggio 2009. ”Feel the real war! Operation7“ I complessi giochi online che prevedono un grande numero di giocatori vengono sempre maggiormente apprezzati. Intanto in Internet vi è una grande scelta di MMORPG, ossia di “Massive Multiplayer Online Games”. Operation7, che viene portato in Europa dalla AlanBridge, appartiene alla specie dei MMOFPS. Dietro questo acronimo si nasconde la denominazione “Massive Multiplayer First-Person Shooter”. Caso lampante: Operation7 fa parlare le armi, qui si può sparare a piacere. Per distinguersi dalla concorrenza, gli ideatori di Operation7 hanno dato molta importanza ad un proprio sistema di armi che permette ai giocatori di comporre autonomamente le loro armi e anche di modificarle in un momento successivo. I giocatori possono in tal modo anche sostituire la canna del fucile, il calcio e l’otturatore. Ogni singolo componente può inoltre venire munito inoltre di una vernice di rivestimento che lo protegge dalla corrosione. Operation7: “real life map” con palcoscenici realmente esistenti Il sistema offre opportunità completamente nuove di modificare il proprio potenziale di armi. Ogni arma in gioco offre caratteristiche diverse in quanto a raggio d’azione e precisione nello sparo. I valori variano però non solo tra i generi di armi, bensì dipendono anche dal materiale che viene impiegato. Anche il movimento del corpo dei giocatori durante lo sparo influisce sulla precisione del risultato – ad esempio il fatto se il giocatore avanza in modo frenetico durante lo sparo o mantiene al contrario la calma trattenendo il respiro. Un’ulteriore particolarità di Operation7 sono le “real life map“ (“mappe reali”). Solitamente i “shooting game” per le loro mappe utilizzano imponenti campi di battaglia o scenari virtuali. In Operation7 invece vengono impiegati luoghi che esistono veramente sulla Terra. Nella variante europea della AlanBridge si prevede l’inserimento in un momento successivo anche di città del vecchio continente. Ogni mappa può venire giocata sia nella variante diurna sia nella scura variante notturna. Operation7 è uno dei giochi MMOFPS più innovativi e realistici al mondo. Operation7: cos’è che fa la differenza? Operation7 è ambientato nella nostra epoca. Per questo motivo il gioco per quanto riguarda la scelta delle armi punta conseguentemente su modelli attuali come per esempio AK-47, M4 o MP5. Durante il gioco emergono poco a poco sempre più elementi peculiari che distinguono Operation7. Ad esempio uno sparatore può anche piegarsi sul lato per poter vedere meglio il bersaglio. E può trattenere il respiro e prendere altri provvedimenti ai fini di non generare rumori in una situazione pericolosa. Le armi inoltre, a differenza di altri giochi, non si dissolvono nell’aria neanche dopo che è trascorso qualche tempo. Sono però soggette al logorio. Il giocatore deve ripararle e curarle affinché non facciano cilecca in un momento decisivo. Sito Internet: http://operation7.fiaa.eu

AlanBridge GmbHMr. C.S. YouTel: [email protected]://87.184.63.72/op7en.zip