L’Italia degli innovatori all’Expo di Shanghai 2010

10 Marzo 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Dall’ecografo portatile all’ufficio nel taschino e ancora energia dall’aquilone e un robot spazzino, sono alcune delle innovazioni selezionate per rappresentare l’Italia all’Expo di Shanghai. L'”Italia degli innovatori” – è questo il titolo dato all’iniziativa – è stata presentata oggi nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Chigi dal Ministro per la Pubblica Amministrazione e l’Innovazione, Renato Brunetta, e il Commissario generale del Governo, Beniamino Quintieri. L’iniziativa prevede la realizzazione di una mostra temporanea ed eventi collaterali dedicati alle eccellenze tecnologiche italiane ed è stata lanciata nell’ambito della partecipazione del nostro Paese all’Expo Shanghai 2010 dedicato al tema “Better City, Better Life”. Obiettivo della manifestazione è mettere in evidenza l’ingegno e l’inventiva italiana a testimonianza della tradizione innovatrice del nostro Paese. La mostra temporanea sarà presente al padiglione italiano di Shanghai dal 24 luglio al 7 agosto 2010. L’impegno del Ministero, però, continuerà in maniera permanente grazie alla creazione di un sito internet in grado di valorizzare le eccellenze tecnologiche e innovative del nostro Sistema- Paese tramite contenuti multimediali; sarà quindi una vera e propria mostra permanente delle innovazioni tecnologiche italiane.