L’iPhone ha un difetto: Apple si scusa e promette di riparare

2 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’iPhone, oggetto del desiderio di milioni di persone in America e nel resto del mondo, ha un difetto. Lo ha ammesso oggi Apple scusandosi in una lettera aperta seguita ad una serie di lamentele da parte di alcuni utenti. Il difetto in questione è la sovrastima del segnale di rete. In pratica la formula usata per calcolare l’intensità di campo è “completamente sbagliata”, ha affermato la compagnia di Cupertino. Un problema che riguarda anche il primo iPhone, ma che verrà risolto nelle prossime settimane, promette la Mela Morsa, quando verrà reso disponibile un aggiornamento di software con una formula consigliata dall’AT&T, colosso telefonico che fornisce in esclusiva gli iPhone negli States.