L’incertezza da una spinta all’oro su nuovi record

12 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Nuovi record storici sono stati raggiunti oggi dall’oro, che prosegue la sua ascesa, confermando la grande incertezza che sta caratterizzando gli scambi sui mercati finanziari mondiali. Il metallo prezioso, bene rifugio per eccellenza, non aveva dato la sensazione di voler arretrare neanche lunedì, quando si era registrata solo una modesta correzione del prezzo, in scia all’exploit delle borse mondiali per il Piano di aiuti messo a punto dalla UE. Il future sul Gold in consegna giugno, quotato al Comex, segna un incremento dell’1,66% a 1240,5 dollari l’oncia, molto vicino al picco odierno di 1244,8 USD/Oncia, che rappresenta il nuovo record storico. In ascesa anche il prezzo spot che si attesta a 1240 USD/oncia (+0,77%). Anche il fixing londinese di questa mattina mostra un prezzo mai visto a 1.241,25 dollari.