L’impegno della Cina per ottenere la certificazione forestale – La relazione trimestrale di APP

2 Novembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Il forum intitolato ‘The Paper Contract with China – China Paper Industry Sustainability’ del 2011, tenutosi nel mese di agosto, ha evidenziato che l’implementazione di sistemi di certificazione e approvvigionamento responsabili costituisce una premessa imprescindibile ai fini della gestione sostenibile delle foreste e della crescita economica a lungo termine per la regione Asia Pacifico. Nello stesso mese, il Consiglio per la certificazione forestale della Cina (China Forest Certification Council, CFCC) ha aderito a Programme for the Endorsement of Forest Certification (PEFC), la maggior organizzazione a livello mondiale per la certificazione forestale. Ciò contrassegna un’importante pietra miliare per la Cina verso il riconoscimento internazionale del suo sistema nazionale di certificazione forestale. Nell’ultima edizione della relazione trimestrale ‘Paper Contract with China’ (PCwC), APP-China ha sottolineato che il settore della carta cinese deve districarsi tra la serie di complicati e complessi sistemi di certificazione attualmente in vigore nel settore facendo fronte a due questioni fondamentali: la carenza di materie prime e la necessità di minimizzazione dell’impatto ambientale negativo. Lo scopo di promuovere gli standard di certificazione forestale nel processo di approvvigionamento è quello di assicurare che pratiche responsabili e sostenibili siano attuate in tutta la filiera. Ma un punto critico, che spesso è ignorato, è che è molto difficile avere un singolo standard comune che sia applicabile in tutto il mondo. L’implementazione di pratiche sostenibili deve essere adattata per ogni regione a seconda delle condizioni economiche e sociali vigenti. A questo proposito molti paesi hanno istituito dei propri schemi di certificazione domestici, come ad esempio il CFCC, che tengono conto delle priorità nazionali e della situazione locale delle foreste. Secondo lo ZTFC (Zhonglin Tianhe Forest Certification Center) di Pechino, il primo ente di certificazione cinese, oltre 3 milioni di ettari di foreste otterranno la certificazione CFCC entro la fine del 2011. Da una prospettiva globale, i due schemi di certificazione riconosciuti a livello internazionale sono FSC e PEFC. Inoltre esistono dozzine di altri programmi che sostanzialmente hanno lo stesso impatto nel promuovere una gestione sostenibile delle foreste. Quale leader di settore a livello globale, il Gruppo APP supporta tutti i sistemi di certificazioni credibili ed è impegnato a collaborare con tutte le parti interessate per promuovere la gestione sostenibile delle foreste. Oltre ad esaminare il ruolo dei sistemi di certificazione nelle pratiche di approvvigionamento responsabile, la nuova edizione del rapporto Paper Contract with China fornisce anche un aggiornamento sugli sviluppi del programma di sostenibilità di APP-China. Per consultare l’ultima edizione del Rapporto Paper Contract with China di APP-China: http://www.scribd.com/doc/70237777/APP-China-PCwC-Q3-2011-Report Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

APP-ChinaJuly Cheng, (86 21) 6335 2222 (interno 7538)Fax: (86 21) 6335 1459Julycheng@app.com.cn