L’ICE al Salone del lusso di Roma per promuovere Made in Italy

1 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’ICE patrocina Expo Luxe 2010, il Primo Salone del Lusso di Roma nato con l’obiettivo di promuovere il made in Italy e gli interessi commerciali delle aziende italiane nel mondo. All’evento, organizzato dal 17 al 19 settembre 2010 da Expo Luxe onlus e da World & Pleasure magazine a Roma nella splendida cornice delle Scuderie di Palazzo Ruspoli, parteciperanno i più importanti brand del luxury, dalla moda ai profumi, dai gioielli al turismo. Con Expo Luxe Roma si propone dunque quale punto di riferimento per chi è alla continua ricerca dell’eccellenza come espressione di sé e del proprio vivere. La Città Eterna con i suoi magnifici monumenti è la Capitale mondiale dell’arte, ma è anche la Capitale mondiale del buon gusto, del senso estetico, dello shopping esigente, dove si resta incantati davanti a una vetrina come davanti a una fontana del Bernini. Il lusso oggi interessa molto le istituzioni, sempre più sensibili a questo comparto che genera centinaia di migliaia di posti di lavoro e raggiunge milioni di consumatori. È così che anche l’ICE – Istituto nazionale per il Commercio Estero ha conferito il suo patrocinio al Primo Salone del Lusso di Roma “Expo Luxe 2010”, un riconoscimento morale con il quale l’ICE esprime la propria simbolica adesione a un’iniziativa di importanza internazionale, la cui mission è quella di promuovere la cultura e l’«italian style» valorizzando a livello nazionale ed internazionale le condizioni di sviluppo economico e sociale.