L’EUROPA BORSISTICA NON TROVA LA STRADA GIUSTA

17 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

I lisitini europei si stabilizzano in terreno molto incerto, la chiusura odierna per festività di Wall Street sembra bloccare l’attività dei mercati che non trovano una direzione.

Parigi con +0,02% mette in evidenza il titolo Hachette che segna un +6%.

Londra con un -0,02% non si muove ma resta sostenuta dalla fusione Glaxo-Smithkline. Un avvenimento che veniva dato per scontato, motivo per il quale i rispettivi titoli rimangono negativi.

Ma questa nuova aggregazione fa rialzare la testa a titoli come Bayer (+2%) e Shering (+1,5%). Tutto il comparto chimico sembra dunque beneficiarne.

Francoforte ferma a -0,2%.

In Europa si distingue il titolo Terra Networks con un +18% dovuto all’annuncio che entrerà nell’Ibex 35 delle blue chip.