L’euro rivede quota 1,40 usd

14 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Accelera la divisa di eurolandia durante le contrattazioni asiatiche, sfondando al rialzo la soglia degli 1,40 dollari. Il cross eur/usd sta trattando esattamente a 1,407, livello che non vedeva dalla fine di gennaio. A svalutare la moneta americana l’imminente intervento di stimolo all’economia da parte della Federal Reserve mentre l’Europa si appresta a mettere fine alle misure straordinarie. Il dollaro retrocede anche nei confronti dello yen portandosi a quota 81,2, mentre sembra che il Giappone si prepari a intervenrire ancora per frenare la corsa della divisa giapponese. Molte le statistiche americane in calendario oggi e domani. Nella giornata di oggi verranno diffusi i sussidi alla disoccupazione, la bilancia commerciale, i prezzi alla produzione e le scorte di petrolio mentre domani sarà la volta dei prezzi al consumo, dei salari reali, delle vendite al dettaglio, dell’Empire State index, della fiducia dei consumatori e delle scorte all’industria.