L’estratto di biancospino WS(R) 1442 del Dr. Willmar Schwabe aiuta i pazienti affetti da insuff

3 Luglio 2008, di Redazione Wall Street Italia

Un rapporto a cura della Cochrane Collaboration di fama internazionale aggiunge credibilità all’uso dell’estratto standardizzato di biancospino WS(R) 1442 nel trattamento dell’insufficienza cardiaca cronica. 10 studi clinici in doppio cieco, randomizzati, placebo-controllati hanno fornito dati adeguati per la metanalisi sull’effetto del biancospino sui sintomi di insufficienza cardiaca e sulle funzioni del cuore. I ricercatori hanno concluso che i “risultati suggeriscono l’esistenza di importanti benefici nel controllo dei sintomi e negli effetti fisiologici derivati dall’estratto di biancospino utilizzato come terapia aggiuntiva per l’insufficienza cardiaca cronica.”

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Dr. Willmar Schwabe GmbH & Co. KGDr. Jochen Muehlhoff, Marketing Information ManagementTelefono: +49 721 4005 216Email: [email protected]