L’Autorità Portuale di Venezia inaugura il sistema d’ispezione a raggi X per cargo AS&E OmniVie

24 Novembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

American Science and Engineering, Inc. (NASDAQ: ASEI) (AS&E®), uno dei principali fornitori mondiali di soluzioni innovative per il rilevamento a raggi X, ha annunciato che l’Autorità Portuale di Venezia, uno dei principali porti del Mediterraneano, insieme a Nethun S.p.A. – società di servizi dell’Autorità Portuale che fornitrice di servizi di sicurezza, logistici, di trasporto e tecnologici – hanno inaugurato il proprio sistema di ispezione AS&E OmniView Gantry a raggi X per i cargo e i veicoli. Il sistema ispezionerà i cargo in entrata nel porto veneziano per possibili minacce alla sicurezza e contro il contrabbando. “Siamo onorati di unirci all’ Autorità Portuale di Venezia ed a Nethun per l’inaugurazione del nuovo sistema di ispezione a raggi X OmniView”, ha detto Robert Postle, Vicepresidente Senior di AS&E per il Marketing internazionale e le vendite. “Il sistema sarà integrato nel protocollo per la sicurezza totale del Porto di Venezia, e usato in combinazione con il Z Backscatter Van (ZBV) di AS&E per proteggere il porto”. “Nethun, essendo uno dei leader per l’expertise tecnologico e l’innovazione, è veramente impegnato nell’uso di tecnologie all’avanguardia per migliorare la qualità e l’efficienza delle logistiche portuali e dei processi di sicurezza”, ha detto Tommaso Riccoboni, Presidente di Nethun. “L’installazione di AS&E OmniView Gantry e dei sistemi d’ispezione a raggi X ZBV nel porto, porteranno ad un controllo più veloce, più sicuro e più efficace per i 224.000 container ed i 54.000 veicoli che transitano ogni anno attraverso il Porto di Venezia”. Il sistema OmniView Gantry è l’unico sistema rilocabile multi-angolare disponibile attualmente che combina l’ispezione delle trasmissioni a energia elevata con molteplici scansioni a raggi X a retrodiffusione Z. Il sistema ZBV consente un’installazione immediata in risposta alle minacce per la sicurezza, e la sua elevata capacità di scansione facilita una rapida ispezione. La capacità “in movimento”, unica di questo sistema, consente agli operatori di effettuare l’acquisizione di immagini a raggi X mentre il ZBV si muove vicino ai veicoli ed agli oggetti sospetti. AS&E è rappresentata in Italia dal proprio distributore AUS.TECH S.p.A. I sistemi d’ispezione a raggi X di AS&E vengono usati in tutto il mondo da molteplici clienti. Safe Harbor Statement. Questo comunicato stampa contiene affermazioni relative alla performance finanziaria di AS&E, ai mercati e alle attività di business che possono essere considerate “previsionali” in base alle vigenti norme sulla sicurezza. AS&E vuole avvertire i lettori di questo comunicato stampa che i risultati effettivi potrebbero essere sostanzialmente diversi da quelli proiettati in una qualsiasi delle affermazioni previsionali. I fattori che potrebbero far sì che i risultati effettivi differiscano sostanzialmente da quelli previsti dalle affermazioni previsionali qui contenute includono i seguenti: riduzioni significative o ritardi nell’ottenimento dei sistemi della Società da parte degli Stati Uniti e di altri governi; interruzione nella fornitura di qualsiasi componente originario incorporato nei prodotti di AS&E controversie legali per la restrizione dell’uso della proprietà intellettuale usata dalla Società; potenziali richieste legate alla responsabilità civile prodotti contro la Società; tendenze politiche globali ed eventi che influenzano la percezione dell’opinione pubblica sulle minacce create da droghe, esplosivi e da altre merci di contrabbando; sviluppi economici mondiali e capacità dei governi e delle organizzazioni private di finanziare gli acquisti dei prodotti della Società, al fine di affrontare tali minacce; potenziale insufficienza delle risorse della Società, incluse le risorse umane, il capitale, gli impianti, l’equipaggiamento ed i sistemi di gestione per agevolare qualsiasi crescita futura ed i ritardi futuri nei finanziamenti federali. Questi, e determinati altri fattori, potrebbero far sì che i risultati effettivi differiscano sostanzialmente da quelli previsti, e sono esposti dettagliatamente, di quando in quando, nei rapporti periodici di AS&E e nelle dichiarazioni di iscrizione depositate presso la Securities and Exchange Commission; i fattori importanti ad essi relativi sono inclusi qui come riferimento. AS&E non si assume nessun obbligo di aggiornare le dichiarazioni a carattere previsionale per rispecchiare dei cambiamenti nelle premesse, il verificarsi di eventi inattesi, o dei cambiamenti nei risultati operativi futuri, nelle condizioni finanziare o di business col passare del tempo. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Red Javelin Communications, Inc.Dana Harris, [email protected]