L’ACE European Group individua nel mancato conferimento di poteri ed autorità sulla funzione de

di Redazione Wall Street Italia
8 Giugno 2009 14:11

Le istituzioni finanziarie non hanno conferito alle loro funzioni di gestione del rischio poteri sufficienti a controllare le attività dei responsabili delle decisioni in materia di rischio, il cui ruolo nella crisi del 2008, che ha portato quasi al collasso il sistema finanziario, è stato della massima importanza; è quanto asserisce una relazione dell’Economist Intelligence Unit (EIU), la divisione sponsorizzata congiuntamente dal grouppo assicurativo europeo ACE European Group (ACE). La funzione della gestione del rischio all’interno delle organizzazioni è apparsa mancare dell’autorità necessaria per avviare azioni necessarie e decisive. La relazione si basa su colloqui approfonditi con figure importanti nel settore dei servizi finanziari ed esperti del rischio indipendenti, esplora quanto è stato insegnato dagli eventi e consiglia qualche misura pratica che gli istituti finanziari ora dovrebbero attuare per agevolare la ripresa e il ritorno della fiducia. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

ACE European GroupKatie Weeks, + 44 (0) 20 7173 7585Direttore [email protected]