Kme Group, da venerdì riofferti diritti inoptati

13 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – KME Group comunica che in data 9 luglio 2010 si è conclusa l’offerta in opzione delle azioni ordinarie e di risparmio KME Group S.p.A. rivenienti dall’aumento di capitale sociale a pagamento. Durante il periodo dell’offerta in opzione agli azionisti (21 giugno 2010 – 9 luglio 2010) sono stati esercitati n. 144.587.102 diritti di opzione per la sottoscrizione di n. 65.721.410 azioni ordinarie e n. 14.751.693 diritti di opzione per la sottoscrizione di n. 6.705.315 azioni di risparmio KME Group S.p.A. di nuova emissione, pari al 38,75% del totale delle azioni ordinarie ed al 40,29% del totale delle azioni di risparmio di nuova emissione offerte, per un controvalore complessivo pari ad Euro 23.069.080,50. Di tali diritti di opzione, n. 126.177.447 (per la sottoscrizione di n. 57.353.385 azioni ordinarie di nuova emissione, pari al 33,81% delle azioni ordinarie offerte, per un controvalore di Euro 17.206.015,50) sono stati esercitati dall’azionista di controllo Quattroduedue Holding B.V. per il tramite di Quattroduedue S.p.A. e di IntekCapital S.p.A., la cui decisione di sottoscrivere era stata comunicata al mercato in data 21 giugno 2010. Al termine del periodo di offerta, risultano non esercitati n. 228.576.458 diritti di opzione per la sottoscrizione di n. 103.898.390 azioni ordinarie e n. 21.862.577 diritti di opzione per la sottoscrizione di n. 9.937.535 azioni di risparmio, pari al 61,25% del totale delle azioni ordinarie offerte e pari al 59,71% del totale delle azioni di risparmio offerte. Tali diritti di opzione saranno offerti in Borsa, per conto di KME Group S.p.A. nelle riunioni del 16, 19, 20, 21, e 22 luglio 2010. In ciascuna seduta sarà offerto un quinto del totale dei diritti inoptati, maggiorato, nelle giornate successive alla prima, dell’eventuale residuo delle sedute precedenti. Tali diritti di opzione potranno essere utilizzati per la sottoscrizione di azioni ordinarie di nuova emissione, al prezzo di Euro 0,30 ciascuna nel rapporto di n. 5 azioni ordinarie di nuova emissione ogni n. 11 diritti di opzione esercitati e per la sottoscrizione di azioni di risparmio di nuova emissione, al prezzo di Euro 0,50 ciascuna nel rapporto di n. 5 azioni di risparmio di nuova emissione ogni n. 11 diritti di opzione esercitati. La sottoscrizione delle azioni ordinarie e di risparmio di nuova emissione dovrà essere effettuata presso gli intermediari autorizzati aderenti al sistema di gestione accentrata di Monte Titoli S.p.A. entro e non oltre il 23 luglio 2010, a pena di decadenza. Le azioni ordinarie e di risparmio di nuova emissione sottoscritte entro la fine dell’offerta in Borsa verranno messe a disposizione degli aventi diritto per il tramite degli intermediari autorizzati entro il decimo giorno di Borsa aperta successivo al termine dell’offerta in Borsa.