KBR si aggiudica un contratto FEED per un progetto IGCC (ciclo combinato di gassificazione inte

12 Novembre 2012, di Redazione Wall Street Italia

KBR (NYSE: KBR) ha annunciato in data odierna di essersi aggiudicata un contratto per la realizzazione di un progetto FEED (progettazione ingegneristica front-end) per un impianto IGCC (ciclo combinato di gassificazione integrata) nei pressi della città economica di Jazan, in Arabia Saudita. Una volta attuato, il progetto diverrà il più grande impianto energetico al mondo basato su un gassificatore. Il complesso IGCC in questione sarà in grado di convertire i residui da vuoto in elettricità e servizi per una raffineria locale, esportando inoltre 2,4 Gigawatt di elettricità nella città economica di Jazan e nella regione circostante. L’aggiudicazione del contratto fa seguito al recente completamento del progetto FEED per la raffineria e il terminale di Jazan, un impianto da 400.000 barili al giorno, ubicato nei pressi della città economica di Jazan. KBR è una società ingegneristica, edile e di servizi operante nei settori energetico, degli idrocarburi, dei servizi governativi, minerario, delle infrastrutture civili, elettrico, industriale e commerciale. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

KBRZac Nagle, 713-753-5082Vicepresidente, Relazioni e comunicazioni con gli investitoriInvestors@kbr.comoppureMarianne Gooch, 713-753-2092Responsabile, Comunicazioni aziendaliMediarelations@kbr.com