Italia: mercato auto ancora in crisi. Immatricolazioni -4,5%

3 Dicembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Le immatricolazioni italiane di auto nuove sono diminuite a novembre del 4,54% a quota 102.201 unità rispetto alle 107.058 di un anno fa. Nei primi 11 mesi del 2013 il mercato ha ceduto il 7,7% a 1.214.237 immatricolazioni. Lo comunica il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Sempre a novembre Fiat Group Automobiles ha immatricolato in Italia 27.790 nuove vetture, in calo del 12,33% rispetto alle 31.699 dello stesso periodo del 2012. Nei primi 11 mesi il gruppo torinese ha venduto 348.879 vetture, con una contrazione del 10,45%.

Il mese scorso il Lingotto ha registrato una quota di mercato pari al 27,19%, in flessione rispetto sia al 29,61% di un anno fa, sia al 28,12% di ottobre. Nei primi 11 mesi la market share è pari al 28,73%, contro il 29,61% dello stesso periodo del 2012.

Sul fronte dell’usato, il ministero dei Trasporti rende noto che a novembre sono stati registrati 347.437 trasferimenti di proprietà, il 7,13% in meno su base annua. Nel periodo gennaio-novembre 2013 i trasferimenti di proprietà di auto usate sono stati 3.794.325, con una flessione dello 0,17%. (ANSA)