Italia, ANFIA conferma stime contrazione mercato auto

27 Settembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Saranno appena 1,9 milioni le immatricolazioni in Italia alla fine dell’anno. E’ questa la previsione dell’ANFIA, annunciata stamattina dal Presidente dell’associazione dei costruttori di auto, Eugenio Razelli, nel corso dell’Assemblea annuale. Questa stima si confronta con una media annuale degli ultimi 10 anni pari a 2,25 milioni, anticipando un calo del mercato in Italia del 15,5% quest’anno. Le principali vittime saranno l’intera filiera automotive ed il sistema mobilità, rischiando di compromettere il passaggio verso un parco circolante sempre più ecologico.