Isae stima produzione industriale +1,5% nel 3° trim

11 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La produzione industriale ha segnato, in agosto, un aumento superiore alla stima ISAE (+1,6% rispetto a luglio, al netto dei fattori stagionali). Sono stati, inoltre, rivisti al rialzo dall’ISTAT i dati del primo semestre di circa 0,3 punti percentuali. Per i prossimi mesi l’ISAE prevede un rallentamento. In particolare si verificherebbe un calo congiunturale a settembre seguito da un recupero nei due mesi successivi. La crescita attesa per il terzo trimestre si attesta dunque all’1,5% rispetto al trimestre precedente, mentre una sostanziale stagnazione caratterizzerebbe gli ultimi mesi dell’anno (+0,3% nel quarto trimestre). A livello settoriale nel mese di agosto sono più marcati i segni espansivi soprattutto in alcuni comparti tipici del made in Italy e dei beni strumentali, mentre i rimanenti settori mostrano segnali di sostanziale stabilità. Da segnalare che nella maggior parte dei settori in espansione i livelli produttivi appaiono comunque ben inferiori ai livelli di due anni fa.