Irlanda: S&P cala la scure e attende per altri tagli

24 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Ennesimo duro colpo per la già provata Irlanda. Questa notte Standard & Poor’s ha abbassato il rating a lungo termine di Dublino ad “A” da “AA” e quello a breve termine a “A-1” da “A-1+”. Tra l’altro i rating sono stati messi in creditwatch negativo, a significare che potrebbero arrivare altri colpi di scure. Secondo l’agenzia di rating il Paese potrebbe aver bisogno di prestiti maggiori per risollevare il disastrato sistema bancario. Qualora i negoziati con Unione Europea e Fondo Monetario Internazionale e il budget di Stato 2011 non dovessero supplire alle spese necessarie, potrebbero arrivare nuovi tagli, ha affermato S&P.