Irlanda, Moody’s taglia rating a “Aa2” con outlook stabile

19 Luglio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Moody’s Investors Service ha tagliato il rating sovrano dell’Irlanda ad “Aa2” da “Aa1”, con outlook stabile. I principali fattori del declassamento fanno riferimento all’insostenibilità del debito pubblico, alle deboli prospettive di crescita dell’Irlanda ed alla cristallizzazione delle passività delle banche, che ha portato anche alla creazione di un veicolo (NAMA) che si occupa di rilevare i crediti deteriorati delle banche. Tuttavia, Moody’s ha mutato l’outlook da “negativo” a “stabile” poiché i rischi al rialzo ed al ribasso sono adesso più bilanciati sull’attuale rating. Moody’s ha mutato il rating ad “Aa2/stabile” da “Aa1/negativo” anche per la National Asset Management Agency (NAMA), il veicolo pubblico che si occupa di acquisire le sofferenze degli Istituti di credito irlandesi.