Irlanda, Moody’s avvia creditwatch per possibile taglio

5 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Altro duro (ma atteso) colpo per l’Irlanda. Moody’s Investors Service ha posto oggi il rating “Aa2” sui titoli di stato governativi irlandesi in valuta estera e locale sotto osservazione per un possibile taglio. L’agenzia di rating ha comunque precisato che eventualmente il downgrade sarebbe di un solo notch. Moody’s ha affermato che la decisione è legata all’aumentata incertezza circa la forza finanziaria del governo dopo l’annuncio di maggiori costi per la ricapitalizzazione delle banche nazionali. Pesano anche le deboli prospettive di crescita della domanda interna e l’aumento del costo dei prestiti. Nello stesso tempo, i dati recenti hanno messo in luce prospettive di ripresa poco solida e un aumento delle incertezze causato dal possibile impatto delle nuove misure di austerità.