Irlanda: Il colosso svedese Ikea apre a Dublino

15 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

Il Board Pleanala, responsabile per la pianificazione urbanistica, ha garantito al colosso svedese Ikea le autorizzazioni necessarie alla realizzazione del più grande magazzino d’Irlanda, un megastore da 30.000 mq. a Ballymun, nella periferia di Dublino, che proporrà oltre 9.000 prodotti di arredamento.
L’organismo governativo ha però imposto ben 30 condizioni alla realizzazione della mega-struttura, come le facilitazioni per la vendita on-line e le consegne a domicilio, il completamento dei lavori di ristrutturazione degli svincoli autostradali situati nelle vicinanze, la gestione dei parcheggi e degli orari di apertura in funzione dell’andamento del traffico e l’organizzazione di servizi navetta da Dublino a Ballymun.
Le maggiori perplessità sulla nuova struttura riguardano proprio il posizionamento, dato che la M50 e lo svincolo di Ballymun sono zone nevralgiche per l’afflusso ed il deflusso dei pendolari occupati a Dublino. L’ Ikea si è dichiarata felice della decisione e in grado di realizzare la struttura e di renderla operativa entro l’agosto 2008. I lavori per il miglioramento degli svincoli e l’allargamento della M50 saranno ultimati, si prevede, solo alla fine del 2009.
Al momento Ikea à in procinto di incontrare la National Road Autority per chiarire tale aspetto. Sino ad oggi, comunque, magazzini delle dimensioni della nuova Ikea non erano mai stati autorizzati nell’Eire.
Il nuovo centro disporrà di oltre 1500 posti macchina e includerà un servizio nido e spazio giochi per bambini. Si prevede che saranno creati oltre 500 posti di lavoro, consentendo un notevole sviluppo economico della zona circostante.