Irlanda: FMI ha fiducia in UE, inizio lavori da domani

18 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Ancora rassicurazioni dal fronte Irlanda. Questa volta giungono da Caroline Atkinson, portavoce del Fondo Monetario Internazionale attualmente a Dublino per valutare assieme ad un pool di esperti la situazione finanziaria del Paese. La Atkinson ha affermato che l’UE ha tutti gli strumenti e le capacità per affrontare la situazione, aggiungendo che il gruppo inzierà a lavorare a partire da domani mattina. Bocca cucita sull’ipotetico importo di cui l’Irlanda potrebbe avere bisogno e su come potrebbe eventualmente essere strutturato il piano di aiuti. La portavoce si è limitata a ribadire che per il momento il Fondo non ha ricevuto nessuna richiesta di supporto finanziario.