IRC in profondo rosso nel giorno del debutto Hong Kong

21 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Pessimo debutto sulla borsa di Hong Kong per la compagnia mineraria russa IRC, divisione della Petropavlovsk PLC quotata a Londra. La compagnia ha ceduto oggi l’8,3% finendo a 1,65 dollari di Hong Kong rispetto agli 1,80 HK usd dl prezzp di offerta. Da rilevare che la società è stata quotata presso l’Hong Kong Stock Exchange con una esenzione speciale che riguarda le società minerarie senza un track record redditizio.