Intesa SanPaolo, CdA autorizza processo quotazione Banca Fideuram

di Redazione Wall Street Italia
23 Febbraio 2010 17:24

(Teleborsa) – Il Consiglio di Gestione e il Consiglio di Sorveglianza di Intesa Sanpaolo, riunitisi oggi sotto la presidenza di Enrico Salza e di Giovanni Bazoli, hanno deliberato – secondo le rispettive competenze – l’avvio del processo di quotazione e della relativa offerta globale di azioni della controllata Banca Fideuram a perimetro attuale. La quotazione di Banca Fideuram rientra tra le annunciate azioni di capital management (dismissioni totali o parziali, partnerships, quotazioni, ecc.) riguardanti attività non strategiche volte all’ulteriore rafforzamento dei coefficienti patrimoniali del Gruppo Intesa Sanpaolo nell’ordine dei 100 centesimi di punto a breve termine, nel cui ambito il Gruppo ha già finalizzato la cessione della partecipata Findomestic e firmato l’accordo per la cessione del ramo di attività di securities services. Ulteriori sviluppi verranno debitamente resi noti al mercato.