Società

Intanto i super ricchi diventano sempre più ricchi

Questa notizia è stata scritta più di un anno fa old news

NEW YORK (WSI) – L’1% degli americani è sempre più ricco mentre il resto lotta per tirare avanti. Inoltre, come riporta Businessweek, il più ricco 0,1% della popolazione americana ha costruito la sua ricchezza negli anni Venti ed è cresciuto rapidamente, quadruplicando i propri soldi dai tempi del presidente Reagan.

Queste cifre provengono da una analisi degli economisti Emmanuel Saez e Gabriel Zucman che sono riusciti a dedurre tale ricchezza sfruttando i dati IRS (Internal Revenue Service) andando indietro a quando l’imposta federale sul reddito è stata istituita nel 1913.

Hanno quindi capito i diversi strati della società guardando i redditi generati dalle proprietà, come ad esempio i dividendi e le plusvalenze.
Per semplificare il concetto, se un anno una famiglia avesse un reddito derivante dalle case in affitto di 1 milione di dollari e la percentuale di ritorno da un investimento nel mercato immobiliare fosse del 10%, la conclusione per Saez e Zucman era che la famiglia possedeva una proprietà del valore di 10 milioni di dollari.

Secondo una presentazione pubblicata online, tra gli economisti si pensa che la disuguaglianza nella ricchezza sia cresciuta meno della disuguaglianza del reddito. La spiegazione potrebbe essere che forse il lavoratore ricco non aveva avuto il tempo per accumulare tale ricchezza impedendo loro di accumulare anche grandi fortune.

Saez e Zucman hanno comunque concluso dicendo: “Il nostro lavoro mostra che la ricchezza è lievitata col passare degli anni”.