Infineon brilla su voci cessione unità a Intel

17 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Ottima seduta per la Infineon, che si conferma il miglior titolo del Dax30 a metà giornata. La compagnia chip europea mostra un progresso del 3,18% a 5,198 euro, grazie alle voci relative alla possibile vendita di una sua divisione all’americana Intel. Il Financial Times Deutschland questa mattina scrive che Infineon dovrebbe cedere la divisione chip per telefonini al leader del settore, nonostante le resistenze opposte dal numero uno della società, Peter Bauer, dopo il successo ottenuto dalla ristrutturazione del business.