Industrial Bank, collocamento in ribasso

23 Gennaio 2007, di Redazione Wall Street Italia

La cinese Industrial Bank prezza l’offerta per il collocamento in Borsa a 15-15,98 yuan per azione, al minimo delle stime che si aggiravano sui 15-20 yuan. La banca emetterà un miliardo di nuovi titoli, molto sotto il massimo del flottante, inizialmente previsto in 1,33 miliardi di azioni. Il Governo provinciale di Shanghai è il maggior singolo azionista, con il 25,5 per cento. Il secondo socio di riferimento è la Hang Seng Bank di Hong Kong.