Incidente nucleare in Ucraina, nell’impianto più grande d’Europa

3 Dicembre 2014, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Inizialmente erano solo rumor, che sono stati confermati solo oggi dal paese. Mercoledì scorso l’impianto nucleare di Zaporizhye, nel sud-est dell’Ucraina, è stato protagonista di un incidente, definito “marginale”. La domanda è come mai le autorità del paese abbiano aspettato quasi una settimana per dare la notizia.

L’impianto nucleare è il più grande in Europa e il quinto nel mondo. La conferma è arrivata oggi, con le dichiarazioni del primo ministro Arseny Yatseniuk:”Sono a conoscenza dell’incidente che si è verificato presso l’impianto di Zaporizhye NNP”. ha detto il premier, chiedendo al ministro dell’Energia Volodymyr Demchyshyn di chiarire la dinamica dell’incidente e di comunicare i tempi per la risoluzione dei problemi, al fine di ripristinare la fornitura di energia nel paese.

L’agenzia di stampa Interfax Ucraina ha scritto che il problema è avvenuto al blocco numero 3 – un reattore da 1.000 megawatt – e che la conseguente mancanza di produzione ha peggiorato la crisi energetica nel paese. Interfax aggiunge che il blocco dovrebbe rientrare in funzione il 5 dicembre.

Sul problema sicurezza il ministro dell’Energia ha detto: “Non ci sono minacce…non ci sono problemi con i reattori”. (Lna)