Incentivi al via domani, Scajola “attesi oltre 1 milione acquisti”

14 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Partono domani 15 aprile, gli acquisti con gli incentivi statali per ciclomotori, elettrodomestici, cucine, abbonamenti a internet veloce, motori marini e una serie di prodotti industriali come rimorchi, gru per l’edilizia, inverter e motori elettrici industriali: tutti prodotti a basso impatto ambientale che aumenteranno la sicurezza sul lavoro. “Secondo le nostre stime – ha dichiarato il Ministro dello Sviluppo economico Claudio Scajola – gli incentivi riguarderanno circa un milione e 150 mila operazioni commerciali, che contribuiranno a rilanciare i consumi e a rafforzare la crescita economica in questa fase di ripresa ancora lenta e intermittente. Nei giorni scorsi, al call center delle Poste, che ringrazio per il loro impegno, si sono registrati circa 20 mila rivenditori delle diverse fasce merceologiche. E già 400 mila cittadini hanno chiesto informazioni attraverso il call center e il sito internet del Ministero”. I consumatori che intendono ottenere l’incentivo dovranno rivolgersi a un rivenditore registrato che applicherà uno sconto pari all’incentivo sul prodotto, dopo aver verificato, sempre tramite call center, la disponibilità delle risorse. Il call center di Poste Italiane all’800.123.450 da telefono fisso e al 199.123.450 da telefono mobile, attivo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20, sarà dedicato alle informazioni ai consumatori.