In pensione a 37 anni? Si può. La ricetta di un 26enne

27 Ottobre 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – L’eta’ media in cui gli americani vanno in pensione e’ 62 anni. Non per Sean, ragazzo di 26 anni, soprannominato “Il Mago dei soldi”, che punta ad anticipare a 37 anni l’uscita dal lavoro. Un’età della pensione che tutti si sognano. Come ha fatto? Lo ha spiegato al sito dell’emittente americana Cnbc a cui racconta di aver iniziato ad accumulare risparmi fin dai 16 anni. Ed è così che ora si trova con un conto in banca di 150 mila dollari.

Come? “Nessuna eredita'” – ci tiene a precisare  Sean – che preferisce restare anonimo. “Solo molti risparmi, investimenti e un lavoro d’ufficio nella finanza da cui ho uno stipendio poco sopra la media degli stipendi americani”, scrive nel suo blog “My Money Wizard”, specificando di guadagnare poco piu’ di 70 mila dollari all’anno.

Tre le strategie, che lo hanno portato ad accumulare un capitale così alto in giovane eta’: ridurre al massimo le spese (dice di riuscire a risparmiare il 60% del suo stipendio), interessi composti. Non meno importante e’ il tempo. Prima si comincia meglio e’. Con investimenti a basso rischio pari a circa 33 mila dollari all’anno, Sean punta a raggiungere 750 mila dollari entro i 37 anni. E dire così addio al mondo del lavoro.

Niente lussi, sia chiaro. Il 26enne americano specifica che, nel suo piano di pensionamento, avrà a disposizione circa di 30 mila dollari all’anno, un po’ piu’ dei 25 mila attuali.

Fonte principale: Cnbc