IN FORTE AUMENTO IL NUMERO DI HEDGE FUNDS

26 Gennaio 2000, di Redazione Wall Street Italia

Goldman Sachs & Co. (GS) e Financial Risk Management Ltd. (FRM) hanno pubblicato “Hedge Funds Revisited”, uno studio di risultati di hedge fund dal 1993 alla prima meta’ del 1999 che va ad aggiornare lo studio ‘Hedge Funds Demystified” pubblicato nel luglio ’98.

Le novita’ riguardano i gestori di fondi, il periodo preso in considerazione e varie analisi aggiuntive.

“Siamo felici di aggiornare il nostro primo rapporto sugli hedge funds”, ha commentato John Taylor, Managing Director del Pension Services Group di Goldman Sachs, “perche’ i risultati continuano a dimostrare capacita’ di diversificazione molto interessanti relative ai benchmark istituzionali tradizionali, soprattutto quando questi sono in calo”.

Blaine Tomlinson, presidente di Financial Risk Management, ha aggiunto che “gli hedge fund, in particolar modo se combinati in portafoglio, non solo hanno il potenziale di ridurre sostanzialmente il rischio d’investimento, se confrontati con investimenti tradizionali che offrono risultati simili, ma anche di ottenere con piu’ precisione gli obbiettivi di ritorno del portafoglio. E’ pero’ essenziale per l’investitore, a causa della complessita’ di alcune strategie tipiche degli hedge fund, comprendere appieno l’investimento e il rischio legato alle discipline dei singoli gestori”.

Negli ultimi anni il numero di gestori di hedge fund e’ cresciuto infatti enormemente; i 277 manager che avevano riportato i risultati per alemno 5 anni alla fine del 1997 sono cresciuti a 402 per il periodo che si e’ concluso nel dicembre 1998 e hanno raggiunto il numero di 768 quei gestori che hanno riportato i dati per l’intero anno ’98.

La prima parte del rapporto aggiorna i risultati per i cinque anni compresi tra 1993 e 1997 con in piu’ informazioni riguardanti tutto il 1998 e i primi sei mesi del 1999.

La seconda parte, invece, amplia le analisi del rapporto precedente esaminando i risultati di piccoli sottogruppi di gestori scelti a caso per ogni categoria e discute l’applicabilita’ ai risultati degli hedge fund della deviazione standard, l’impatto del ‘survivor basis’ sui risultati dell’indice di settore e l’uso di acquisti attraverso l’indebitamento degli hedge fund.

Goldman Sachs e’ la societa’ leader nel mondo per investment banking e prodotti mobiliari e offre l’intera gamma di servizi finanziari, di consulenza e di investimento a una clientela diversificata tra aziende, istituzioni finanziarie, agenzie governative e singoli individui.

Fondata nel 1869, Goldman Sachs e’ una delle piu’ vecchie e piu’ importanti societa’ di investimento bancario; ha base a New York, ma mantiene uffici in tutte le principali citta’ del mondo.

Financial Risk Management Ltd. e’ una societa’ indipendente di servizi di investimento specializzata in consulenza e ricerche.
FMR ha sviluppato una propria banca dati e procedure e sistemi per l’identificazione e la valutazione di fondi, per la creazione di portafogli di investimento e per il monitoraggio.
E’ regolata dalla Securities and Futures Authority, l’organo britannico di controllo, e offre servizi discrezionali di investimento e consulenza.

NOTA: Una sintesi del rapporto e’ ottenibile facendone richiesta a WSI.