In calo le immatricolazioni di auto in Germania

2 Dicembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Buone e cattive notizie per il settore automobilistico tedesco. Nel mese di novembre le immatricolazioni di vetture in Germania hanno subìto una flessione annua del 6% a 262.600 unità ancora sull’effetto rottamazione. Lo comunica la VDA, l’associazione dei costruttori di auto del Paese. Nei primi undici mesi del 2010 si è evidenziato un decremento delle immatricolazioni di auto nuove del 25%. Positivo l’outlook. Il presidente dell’Associazione dell’industria automobilistica (VDA), Matthias Wissmann, ha dichiarato che la raccolta ordini da settembre è aumentata e che si aspetta livelli record nel 2011 per la produzione interna e le esportazioni. Per l’anno in corso si prevedono vendite di auto per 2,92 mln mentre per il 2011 si stimano 3,1 mln.