Impregilo lancia bond da 300 milioni

24 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La società olandese Impregilo International Infrastructures N.V., interamente controllata da Impregilo S.p.A., ha avviato l’emissione di due prestiti obbligazionari (Notes) per un ammontare nominale complessivo di Euro 300 milioni, destinati ad investitori qualificati italiani ed esteri. L’operazione come si legge in un comunicato si articola nell’emissione di due prestiti obbligazionari, rispettivamente a tasso fisso dell’importo nominale di Euro 150 milioni con scadenza nel 2015 e a tasso variabile dell’importo nominale di Euro 150 milioni con scadenza nel 2013. Entrambi i prestiti obbligazionari, garantiti da Impregilo S.p.A., saranno quotati presso la Borsa del Lussemburgo. I titoli saranno emessi con un taglio unitario minimo pari ad Euro 500.000. I titoli a tasso fisso corrisponderanno una cedola del 6,526% per anno mentre i titoli a tasso variabile corrisponderanno una cedola pari all’Euribor a sei mesi più uno spread del 3,50% per anno. I proventi derivanti dall’emissione delle Notes saranno utilizzati dall’emittente a sostegno della propria attività. Banca IMI, Banca Akros – Gruppo BPM e MPS Capital Services agiscono in qualità di Joint Lead Managers; Banca IMI agisce inoltre in qualità di Sole Arranger. Milano, 24 Novembre 2010 Contact: Giovanni