Impregilo e Astaldi resistono alle vendite

16 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Si mantengono in positivo a Piazza Affari i titolo Impregilo e Astaldi, resistendo alle vendite generalizzate che hanno colpito il resto del listino. A dare linfa alle azioni delle società di costruzioni, la notizia riportata dalla stampa, dell’avvio della gara da tre miliardi, riservata a aziende italiane, per la costruzione di un’autostrada in Libia. Alla fase di prequalifica dovrebbero partecipare la cordata formata da Impregilo e Cmc di Ravenna, il consorzio fra Astaldi, Toto, Grandi Lavori Fincosit e Ghella, il gruppo Condotte. Intanto sul listino milanese il titolo Impregilo balza dell’1,58% a 2,025 euro mentre Astaldi guadagna il 2,45% a 4,81 euro.