Immobiliare: quanti anni di stipendio occorrono per comprare casa

3 Ottobre 2019, di Alessandra Caparello

Il mattone è da sempre in cima ai desideri degli italiani, ma quanti anni di stipendio ci vogliono per trasformare il sogno in realtà? A dare la cifra è uno studio del gruppo Tecnocasa secondo cui a livello nazionale sono necessarie 6,6 annualità di stipendio per comprare casa, circa 0,4 in più di quante ne servivano l’anno scorso.

La città più cara da questo punto di vista è Milano, dove occorrono il 10,2% in più rispetto alla media nazionale di annualità, e, rispetto ad un anno fa, supera Roma che scivola al secondo posto, con 9,5 annualità. Secondo quanto afferma l’Ufficio studi di Tecnocasa, il rialzo costante dei prezzi a Milano, con tassi di crescita superiori alla media la pone in cima alle città più costose d’Italia. Al terzo posto Firenze con 9 annualità. La città dove servono meno annualità di stipendio è Palermo (3,7).

Tecnocasa poi effettua un confronto a distanza di dieci anni, da cui si evince che a livello nazionale la differenza è stata più consistente, passando dalle 9,0 annualità nel 2009 alle 6,6 nel primo semestre del 2019. In dieci anni per comprare casa a Roma occorrono 4,1 annualità in meno, a Milano 2,3 annualità in meno. Bologna e Verona sono invece le città in cui, nell’orizzonte temporale considerato, il numero di annualità necessario è diminuito meno (-1,3).