IL SEGRETARIO DC: “MONTEZEMOLO FASCISTA”

22 Giugno 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 22 giu – Il segretario della Democrazia Cristiana per le Autonomie, senatore Gianfranco Rotondi (che due giorni è salito al Quirinale con Berlusconi, Fini e Bossi), ha inviato un messaggio di solidarietà a tutti i leader dei sindacati italiani dopo l’attacco subito da parte del presidente di Confindustria Montezemolo. “Sono senza parole per l’ ultima uscita di Montezemolo: attacca il Governo e l’ opposizione, e passi. Ma sono invece inaccettabili le parole sul sindacato che difende i fannulloni. Quella di Montezemolo – ha aggiunto Rotondi- è una svolta reazionaria che inquieta e che fa temere un nuovo fascismo. Sono parole gravissime. I suoi associati farebbero bene a chiederne le dimissioni. Non si può attaccare il Governo, insultare l’ opposizione e demonizzare il sindacato – ha concluso Rotondi – Sono concetti intrinsecamente fascisti”.