Il segno dei tempi. Qual è il vero simbolo dei nostri giorni?

15 Agosto 2020, di Leopoldo Gasbarro

Il segno dei tempi. Qual è il vero simbolo dei nostri giorni?

Da un sito, come questo, che tratta di finanza, che si occupa di risparmi, investimenti, economia, che cosa vi aspettereste a Ferragosto? Magari vi aspettereste che vi raccontassi di Warren Buffet? La conoscete tutti la sua storia vero? Sapete che all’età di 26 anni, era un semplice agente di cambio del Nebraska, e che per sbarcare il lunario, facesse anche l’insegnante? Due decenni dopo, era un miliardario, tra gli uomini più ricchi al mondo.

Oppure potrei scrivere di ciò che sta avvenendo nel mondo della finanza? Degli interventi continui delle Banche Centrali che inondano il mercato di liquidità, azzerando o mandando in negativo i tassi d’interesse pur di cercare di sostenere l’economia reale, una parte dell’economia reale per la verità, andata a picco dopo le chiusure cui si è stati costretti in mezzo Mondo per arginare la Pandemia di Coronavirus.

Oppure potrei parlarvi dei Fondamentalisti dell’economia. Quelli che criticano l’operato delle banche centrali sottolineando come bisognerebbe tornare “ai fondamentali” appunto, per fare in modo che i mercati evitino di crescere troppo creando delle potenziali bolle finanziarie. Ma quelli, i Fondamentalisti dell’economia sono gli stessi che avrebbero criticato i banchieri centrali se non avessero adeguatamente supportato l’economia attraverso la finanza.

Se non fossero sufficienti questi temi, si potrebbe sempre parlare delle aziende del Mondo tecnologico, quelle che stanno crescendo senza limiti e che sembrano destinate a governare il Mondo. Da Apple ad Amazon, da Google (Alphabet) a Netflix, da Facebook a Tesla. Sono il nuovo che avanza. Mentre Boeing, Hertz, ed altre aziende che hanno fatto la storia economico-finanziaria degli ultimi anni, precipitano, affondano.

Potremmo parlare di come sarebbe meglio investire i nostri risparmi? Di come sarebbe utile seguire le strategie applicate dal Fondo Sovrano Norvegese: massima diversificazione, orientamento prevalente nel lungo periodo, maggiore esposizione azionaria?

Oppure potremmo tornare a parlare di Covid-19? Di come i numeri della Pandemia stiano tornando a crescere? Di come bisognerebbe fare attenzione? La carica virale, mi spiegava un medico mio amico, è funzione di quanto virus circola. Più infetti ci sono, più la carica virale tende a crescere. Potremmo tornare a parlare di Covid-19? Di come i numeri giornalieri siano per il 30% almeno incrementati dagli immigrati. Nulla contro gli immigrati per carità, ma bisognerebbe tenerne conto.

Parlando di Covid-19 e della situazione immigrazione potremmo parlare del Caso Sicilia? Negli ultimi 14 giorni giorni (dati protezione civile) i totali positivi sono aumentati di 350 ( in Lombardia sono diminuiti di circa 600 unità), le terapie intensive sono passate da 3 a 6 con un incremento del 100% (in Lombardia da 9 a 12 cioè di un terzo), i ricoverati con sintomi da 36 a 46 (in Lombardia sono diminuiti da 158 a 153). Che la Sicilia sia diventata il nuovo focolaio italiano? O che l’arrivo di migranti, soprattutto dal continente africano dove controlli non ce ne sono rischia di mettere a repentaglio sia l’Isola che il resto della Penisola? Sarebbe utile, ogni giorno, che anche la stampa nazionale, la Protezione Civile, fornisse il dato giornaliero epurato del dato derivante dall’immigrazione.

Potrei parlavi di tutte queste cose e ce ne sarebbero tante altre su cui focalizzare in queste ore la nostra attenzione, ma vorrei chiudere questo mio scritto parlandovi del nuovo Segno Dei Tempi. Voi starete sicuramente pensando che mi riferisca alle Mascherine. Che sia la mascherina il nuovo Segno dei tempi?  E invece no. Il vero simbolo dei nostri giorni è…la PANCIA.

Sì. La PANCIA. Guardatevi attorno, in spiaggia, in montagna, al lago, in città, ovunque voi siate. Guardatevi attorno e ditemi se non vedete gente in sovrappeso, soprattutto uomini con circonferenze addominali più ampie rispetto a qualche mese fa. La PANCIA è il segno dei tempi, il simbolo dei nostri giorni. La PANCIA è il simbolo della CHIUSURA, è il segno dello Smart Working, è il delitto perpetrato nei confronti del nostro corPo da tante ore passate seduti davanti ad un computer nei mesi scorsi.

La PANCIA. Pensateci oggi prima di sedervi a tavola. Anzi no. Godiamoci in pace questa giornata, alla PANCIA magari, penseremo da domani. Buon Ferragosto a tutti.