Il pozzo per minerali schistosi nel bacino di Liard scorre a 10 mmcf/d

14 Ottobre 2008, di Redazione Wall Street Italia

Transeuro Energy Corp. (“Transeuro”, o la “Società”) e Questerre Energy Corporation (“Questerre” simbolo:QEC) sono liete di annunciare oggi il loro primo test portato a termine con successo sui minerali schistosi nel Bacino di Liard nel Nord Est della British Columbia.

Il programma prevedeva una serie di mini fratture e stimolazioni di acido ad alta pressione nel pozzo esistente d-a64-K (A5), il cui obiettivo era valutare le proprietà delle rocce dei minerali schistosi del Liard e identificare potenziali intervalli per un programma di stimolazione futuro.

Dopo una lieve stimolazione, il pozzo A5 ha fatto fluire del gas naturale secco e privo di zolfo al tasso stabilizzato di 10 mmcf/d (circa 1750 boepd) nel corso di un test durato 3 giorni a una pressione di boccaforo del pozzo di 3.000 psi.

Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Transeuro Energy Corp.David Parry, +1-604-681-3939dparry@transeuroenergy.comhttp://www.transeuroenergy.com