Il petrolio rivede i 75 dollari al barile

18 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Piccolo rimbalzino del prezzo del greggio sopra quota 75 dollari al barile. Oggi l’Energy Information Administration ha comunicato le scorte settimanali di oro nero negli Stati Uniti, risultate nella settimana al 13 agosto in flessione di 0,8 mbg, meno delle attese del mercato. La debolezza del greggio si ripercuote negativamente sui titoli del comparto energetico quotati a Wall Street. Nel paniere del Dow Jones si segnala il ribasso attorno all’1% di Exxon Mobil.