Il mercato premia i conti della Kraft Foods

7 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Trimestrale positiva ma outlook deludente per il colosso alimentare Kraft Foods, che comunque sta facendo bella mostra di se’al Nyse con un guadagno dell 3,36% a 30,19 dollari. La compagnia ha archiviato il primo trimestre con un utile netto di 1,88 mld di dollari, o 1,16 usd ad azione, rispetto ai 660 mln (45 cents ad azione) dello stesso periodo del 2009. Escludendo le poste straordinarie il dato è di 0,45 usd/azione, migliore delle attese degli analisti. I ricavi si portano invece a quota 11,3 mld segnando un incremento del 36,1%. Gli analisti si attendevano circa 10,9 mld. Utile l’apporto della Cadbury, acquistata di recente e in via di integrazione. Per l’intero 2010 Kraft si attende un eps al netto di poste straordinarie di 2 euro, inferiori alle attese del mercato. La società vede invece per il 2011 ricavi in crescita di almeno il 5%.