Il lancio d’EMBALLAGE 2012 si inserisce in un contesto positivo : Una filiera dell’imballaggio

10 Novembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Per la filiera dell’imballaggio il ritorno alla crescita è confermato. L’Osservatorio dell’Imballaggio, realizzato in settembre 2011 mostra in effetti che le prospettive di produzione sono in crescita per la maggior parte dei settori manifatturieri. EMBALLAGE 2012 International Packaging Exhibition (Photo: Business Wire) Si tratta di opportunità eccellenti a 13 mesi dall’apertura di EMBALLAGE 2012, in pieno lancio commerciale di questa 40ˆedizione che si svolgerà dal 19 al 22 novembre 2012 (presso il quartiere espositivo di Paris Nord Villepinte – Francia). Secondo Véronique Sestrières, Direttrice del salone:« L’Osservatorio dell’imballaggio 2011 presenta una filiera dell’imballaggio ottimista circa le prospettive di crescita a medio termine, prudente per quanto riguarda gli investimenti, propositiva per la R&S, la diversificazione dei mercati e lo sviluppo dei servizi. Una strategia che mostra ancora una volta il deciso pragmatismo della filiera dell’imballaggio. Questo contesto favorevole influenza anche le iscrizioni. Contiamo già circa 600 espositori iscritti o in fase d’iscrizione, pari al 53% della superficie espositiva. E’ un po’ presto per confermare la tendenza, ma la partenza è stata più rapida a livello internazionale dove registriamo già positive progressioni di paesi quali la Turchia, la Cina, Taiwan e la Corea. La Francia, l’Italia e la Germania confermano le loro posizioni ai primi 3 posti. I nostri clienti sono convinti dell’efficacia dello strumento fiera in generale, e di EMBALLAGE in particolare. E’ vero che l’opportunità di generare più del 50% di nuovi contatti in 4 giorni rappresenta un vantaggio commerciale rilevante. » EMBALLAGE 2012 : A ogni industria il suo salone! EMBALLAGE è un salone chiaramente settorizzato per facilitare la visita dei decision maker e per valorizzare i diversi know-how della filiera : L’industria agroalimentare e il settore delle bevande (1° settore per n. di visitatori del salone) potranno approfittare dell’offerta presentata da oltre 400 fornitori specializzati (macchine e imballaggi). Gli operatori della bellezza, del lusso e della salute – che rappresentano il 14% dei visitatori appartenenti ai settori utilizzatori (+10.000 decision maker) – possono incontrare oltre 200 fabbricanti di imballaggi e di macchine. Le altre industrie (automobile, edilizia, beni di consumo, ecc) beneficiano di un’offerta presentata da circa 300 aziende espositrici. Da sottolineare inoltre la presenza di servizi complementari che si rivolgono a tutte le industrie (marcatura, codifica, materie prime, etichette, stampa d’imballaggi, ecc) e di partecipazioni collettive francesi e internazionali. EMBALLAGE si propone come una piattaforma commerciale, di sourcing e d’ispirazione per ogni industria. EMBALLAGE 2012 al centro della packaging innovation.Forte del successo dell’operazione Pack Innovation proposta nel 2010 – che aveva posto sotto i riflettori 50 innovazioni scoperte da oltre 18.000 visitatori – il salone EMBALLAGE 2012 fa di nuovo rotta sulla packaging innovation per presentare le tendenze degli imballaggi di domani. Galleria Fotografica/Multimediale Disponibile: http://www.businesswire.com/cgi-bin/mmg.cgi?eid=50061461&lang=it

EMBALLAGE 2012Stephanie.dryander@comexposium.comTel.: +33-(0)-1-76-77-12-80