Il GRUPPO SORIN ANNUNCIA RISULTATI PER IL Q1-08 AL DI SOPRA DELLE PREVISIONI – CONFERMATE LE PR

7 Maggio 2008, di Redazione Wall Street Italia

Risultati del primo trimestre 2008: fatturato in linea con le attese(*), redditività migliore nonostante il significativo impatto sfavorevole dei tassi di cambio e indebitamento netto migliore delle previsioni Ricavi netti pari a Euro 183,2 milioni, in calo dell’1,4%°(**) rispetto allo stesso periodo del 2007; Risultato Operativo a Euro 9,1 milioni (4,9% del fatturato) rispetto a Euro 6,4 milioni nel primo trimestre del 2007 (3,3% del fatturato); Margine Operativo Lordo a Euro 20,6 milioni (11,2% dei ricavi) in crescita da Euro 19,3 milioni nello stesso periodo del 2007 (9,9% dei ricavi); sia il Risultato Operativo che il Margine Operativo Lordo hanno subito il significativo impatto sfavorevole dei tassi di cambio; Indebitamento Netto a Euro 318,2 milioni al 31 marzo 2008, rispetto a Euro 330,5 milioni al 31 marzo 2007. Confermate le previsioni per l’esercizio 2008. Nel secondo trimestre del 2008 il fatturato è previsto sostanzialmente in linea(*)(**) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il Margine Operativo Lordo e il Risultato Operativo si prevedono rispettivamente tra l’11,5% e il 12,0% e tra il 5,5% e il 6,0% dei Ricavi. L’Indebitamento Finanziario Netto è previsto stabile se comparato allo stesso trimestre dello scorso anno. Per il primo semestre 2008 la Società prevede un utile netto positivo a perimetro costante. Il Consiglio di Amministrazione di Sorin S.p.A. (SRN.MI), riunitosi oggi a Milano sotto la presidenza di Umberto Rosa, ha approvato la Relazione sull’andamento della gestione nel primo trimestre 2008, chiuso il 31 marzo. “Continuiamo nel processo di cambiamento volto al rafforzamento e alla stabilità dei risultati gestionali. Il nostro impegno è incentrato sui miglioramenti della redditività attraverso l’ampliamento del margine lordo e le iniziative di ridimensionamento dei costi generali e amministrativi, mantenendo un alto livello di innovazione”, ha affermato l’Amministratore Delegato André-Michel Ballester. Sorin ha registrato nel trimestre Ricavi pari a Euro 183,2 milioni, in calo dell’1,4%°(*)(**) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il tasso di cambio ha generato un impatto negativo sui ricavi del trimestre di circa Euro 7 milioni. La Business Unit Cardiac Rhythm Management (dispositivi impiantabili per la gestione delle patologie del ritmo cardiaco) ha generato nel trimestre un fatturato di Euro 54,2 milioni, in crescita dell’1,7%(**) rispetto al primo trimestre 2007. Le vendite sono aumentate dello 0,7%(**) nel segmento High Voltage (defibrillatori e CRT-D OvatioTM) a Euro 15 milioni, mentre il segmento Low Voltage (Pacemaker SymphonyTM e ReplyTM) è cresciuto dello 0,9%(**) nel trimestre a Euro 37 milioni. Le vendite del primo trimestre hanno risentito dell’impatto significativo generato dalla decisione del management di cessare le forniture denominate in USD verso paesi a basso margine e di riorganizzare la forza vendita nel sud degli Stati Uniti, così come dal cambio nelle politiche di rimborso adottate in Francia per il SymphonyTM. La Società prevede che nel secondo trimestre dell’anno proseguirà l’impatto negativo dei sopra citati fattori; tuttavia, il previsto lancio nella seconda metà del 2008 di OvatioTM CRT negli Stati Uniti e della nuova generazione di CRT-D in Europa consentiranno una ripresa della crescita nel terzo e nel quarto trimestre dell’anno 2008, in linea con le previsioni per l’intero esercizio. La Business Unit Cardiopulmonary ha generato un fatturato di Euro 70,9 milioni, in calo del 3,2%(*)(**) rispetto allo stesso periodo del 2007. Le vendite delle macchine cuore-polmone sono state pari a 11 milioni di Euro nel trimestre, in calo dell’11,7%(*)(**) rispetto allo stesso periodo del 2007, che era stato particolarmente positivo. Nel segmento degli Ossigenatori la società ha riportato un fatturato di 46 milioni di Euro, in calo del 2,0%(*)(**) rispetto al primo trimestre 2007, mentre nel settore Autotrasfusioni la crescita nel periodo è stata dell’1,3%(*)(**) portando il fatturato a Euro 14 milioni. La Società ritiene che l’effetto combinato del lancio della Macchina Cuore-Polmone S5TM in Giappone e dell’Ossigenatore pediatrico D101TM stabilizzerà le vendite per il resto dell’anno, in linea con le previsioni. La Business Unit Heart Valves (che include le valvole meccaniche e biologiche, così come i prodotti per la riparazione valvolare) ha generato un fatturato di Euro 25,7 milioni, in crescita dell’1,1%(**). Nel segmento delle Valvole Cardiache Meccaniche il fatturato è diminuito dell’8,8%(**), in linea con le attese, a Euro 15 milioni. Nel segmento delle Valvole Cardiache Biologiche il fatturato è cresciuto significativamente del 27,8%(**), a Euro 9 milioni, trainato dal successo del lancio della valvola MitroflowTM negli Stati Uniti, dove l’impiego della valvola sta registrando un’accelerazione. La Business Unit Vascular Therapy (stent coronarici – a rilascio di farmaco e tradizionali -, stent endovascolari, cateteri per angioplastica) ha generato un fatturato di Euro 5,6 milioni nel trimestre, in calo del 37,9%(**) rispetto allo stesso periodo del 2007. La Business Unit Renal Care (dispositivi biomedicali per il trattamento dei pazienti con patologie renali) ha registrato ricavi di Euro 26,5 milioni, in crescita del 7,9%(**). Il Profitto Lordo del Gruppo Sorin nel primo trimestre 2008 è stato pari a Euro 94,8 milioni, pari al 51,1% del fatturato nel primo trimestre 2007), grazie ai continui miglioramenti nell’efficienza produttiva che hanno più che controbilanciato l’impatto negativo dei tassi di cambio. Le Spese Generali e Amministrative nel trimestre sono state pari a Euro 72,0 milioni, rispetto a Euro 78,5 milioni nello stesso periodo del 2007, rispettivamente pari al 39,3% e al 40,2% del fatturato, mostrando i primi benefici del piano di ridimensionamento dei costi annunciato in precedenza. Le spese di Ricerca e Sviluppo sono state pari a Euro 13,7 milioni (7,5% del fatturato), pari al livello del 2007 (7,0% del fatturato), a testimonianza dell’impegno della Società di ridurre i costi mantenendo un elevato impegno per l’innovazione. Il Risultato Operativo (Ebit) nel trimestre è stato pari a Euro 9,1 milioni, pari al 4,9% dei ricavi, rispetto a Euro 6,4 milioni nel primo trimestre del 2007, pari al 3,3% dei ricavi nello stesso periodo del 2007. Il Margine Operativo Lordo (Ebitda) è stato pari a Euro 20,6 milioni (11,2% dei ricavi) nel trimestre, rispetto a Euro 19,3 milioni (9,9% dei ricavi) nello stesso trimestre del 2007. Il significativo miglioramento della redditività è stato generato nonostante l’impatto sfavorevole nel trimestre dell’andamento dell’USD rispetto all’Euro, pari a circa Euro 2 milioni. L’Indebitamento Netto del Gruppo al 31 marzo 2008 è stato pari a Euro 318,2 milioni, Euro 12,3 milioni in meno rispetto al 31 marzo 2007, grazie al significativo miglioramento del capitale circolante dovuto principalmente ai crediti verso clienti e alle scorte di magazzino. L’indebitamento netto alla fine del 2007 ammontava a Euro 293,3 milioni; l’incremento registrato nel corso del primo trimestre del 2008 è ascrivibile a fenomeni stagionali che hanno interessato il capitale circolante netto e all’impatto monetario relativo ai costi di ristrutturazione e straordinari. La Società conferma le linee-guida già comunicate per l’esercizio 2008. Nel Secondo Trimestre 2008 il fatturato è previsto sostanzialmente stabile(*)(**) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il Margine Operativo Lordo e il Risultato Operativo si prevedono rispettivamente tra l’11,5% e il 12,0% e tra il 5,5% e il 6,0% dei Ricavi. L’Indebitamento Finanziario Netto è previsto stabile se comparato allo stesso trimestre dello scorso anno. Per il primo semestre 2008 la Società prevede un utile netto positivo a perimetro costante. Il dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, Demetrio Mauro, dichiara ai sensi del comma 2 articolo 154 bis del Testo Unico della Finanza che l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili. __________________________ (*) ricavi al netto delle vendite ai terzisti (**) a tassi di cambio comparabili A proposito di Sorin Group Sorin Group (Bloomberg: SRN.IM; Reuters: SORN.MI), leader mondiale nello sviluppo di tecnologie medicali per la cardiochirurgia, offre terapie innovative per il trattamento delle disfunzioni del ritmo cardiaco, per la cardiologia interventistica e per il trattamento delle patologie renali croniche. Sorin Group include: Dideco, CarboMedics, COBE Cardiovascular, Stöckert, Mitroflow, ELA Medical, Sorin Biomedica, Bellco e Bellco-Soludia. In Sorin Group 4.500 persone lavorano per servire 5.000 strutture sanitarie pubbliche e private in oltre 80 paesi nel mondo. Per ulteriori informazioni vi preghiamo di visitare il nostro sito web: www.sorin.com GRUPPO SORIN RISULTATI REDDITUALI CONSOLIDATI (Importi in Euro/milioni)   1° trimestre   1° trimestre 2008 2007             Ricavi netti 183.2 195.4           Altri ricavi e proventi 2.9 1.3   Variazione rimanenze prodotti in lavorazione, semilavorati e finiti 7.5 6.2   Incremento immobilizzazioni per lavori interni 5.8 6.7           Valore della produzione 199.4 209.6           Costi per materiali e servizi e altri oneri di gestione (114.4) (121.1)   Costi del personale (64.4) (69.2)           Margine operativo lordo 20.6 19.3           Ammortamenti e svalutazioni (11.3) (11.2)   Accantonamenti per rischi ed oneri (0.2) (0.4)   Oneri e accantonamenti per ristrutturazione (1) — (1.3)           Risultato operativo 9.1 6.4           (1) Valore al netto dell’eccedenza del fondo ristrutturazione stanziato nei precedenti esercizi. GRUPPO SORIN SITUAZIONE FINANZIARIA CONSOLIDATA (importi in Euro/milioni)     31.3.2008 31.12.2007           Attività finanziarie non correnti — —   Attività finanziarie correnti: – Crediti per strumenti finanziari derivati 2.7 3.2 – Altre attività finanziarie 36.0 31.9 – Disponibilità liquide e mezzi equivalenti 21.1 22.7           Totale attività finanziarie 59.8 57.8           Passività finanziarie non correnti (194.1) (199.0)   Passività finanziarie correnti: – Debiti per strumenti finanziari derivati (0.4) — – Altre passività finanziarie (183.5) (152.1)           Totale passività finanziarie (378.0) (351.1)           INDEBITAMENTO FINANZIARIO NETTO (318.2) (293.3) – di cui Indebitamento finanziario corrente (124.1) (94.3) – di cui Indebitamento finanziario non corrente (194.1) (199.0)

Sorin GroupMartine KonorskiDirector, Corporate CommunicationsTel. +39 348 2663548e-mail: [email protected] VidraInvestor RelationsTel. +39 02 69969716e-mail: [email protected]