Il fondo Tarp è giunto al capolinea

5 Ottobre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il fondo Tarp ha chiuso ieri i battenti dopo due anni di attività. Il dipartimento del Tesoro quindi non sosterrà più le banche o società private in difficoltà a causa del crollo del valore o dell’assenza di mercato dei titoli tossici in portafoglio. Lo si legge in un articolo pubblicato oggi da MF. Questo dopo aver erogato 387 dei 475 mld di dollari promessi e soprattutto dei 700 previsti. A sentire la maggioranza democratica e il presidente Barack Obama, il bilancio dell’operazione è positivo. Di parere opposto l’opposizione repubblicana, che spera il 2 novembre di tornare a guidare la Camera e forse anche il Senato di Washington.