Il Bund supera quota 133 dopo Weber

20 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Continua a salire il prezzo del bund tedesco, sull’avversione al rischio da parte degli investitori in un clima d’incertezza per la forza della ripresa economica. Il titolo di stato decennale della Germania si è portato per la prima volta sopra quota 133 con un rendimento in flessione al 2,26%. Secondo Axel Weber, membro del Consiglio governativo della BCE, la Banca centrale europea probabilmente valuterà l’exit strategy nel primo trimestre del prossimo anno. I tassi attuali, ha sottolineato Weber, sono appropriati, invitando l’stituto centrale a lasciare aperti i rubinetti della liquidità per le banche oltre la fine dell’anno.