iFOREX lancia 2 nuove coppie di valute per il forex trading

di Redazione Wall Street Italia
31 Agosto 2011 09:20

iFOREX ha recentemente ampliato la propria piattaforma di trading internazionale con il lancio di due nuove coppie di valute. Per la prima volta i clienti attuali e gli investitori futuri di iFOREX possono accedere alla corona danese (DKK). Con l’espansione delle attuali opzioni di trading per le divise estere, iFOREX si rivolge a tutti i trader che puntano a sfruttare i vantaggi delle opportunità offerte dai tassi di cambio esclusivi disponibili nei mercati globali. iFOREX serve clienti di numerosi paesi e di diverse lingue, come l’italiano, ed è reperibile anche all’indirizzo http://www.iforex.it La corona danese (DKK), nota come una delle valute più stabili e affermate di tutta Europa, risulta particolarmente interessante per i nuovi investitori e per i più prudenti alla ricerca di opportunità finanziarie in un mercato sicuro. Contro la corona danese (DKK) i clienti di iFOREX potranno scambiare euro (EUR) e yen giapponesi (JPY). “Negli ultimi anni è diventato evidente che gli investitori forex di ogni dimensione vogliono disporre di una più ampia varietà di opzioni tra cui scegliere per il trading delle valute. Siamo lieti che questo annuncio apra una gamma di opportunità per la nostra base di clienti del forex”, è stato il commento sulla notizia di un esperto marketing di iFOREX (http://www.iforex.com) e membro del team di sviluppo dell’azienda. Per ulteriori informazioni sulle valute trattate, come la corona danese, contattare iFOREX. Per ulteriori informazioni sugli strumenti di trading, i pacchetti educativi e le piattaforme di forex trading di iFOREX visitare il sito http://www.iforex.it * Potrebbero essere in vigore restrizioni territoriali. I servizi iFOREX non sono disponibili nelle Isole Vergini Britanniche. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

iFOREX GroupNathan PhillipsRelazioni [email protected]